w

FW 2018-19

UFASHON

Paris Haute Couture FW 2018-19, Antonio Ortega 

E' una collezione liquida quella di Antonio Ortega che grazie a tessuti spalmati e tecnici riesce a creare silhouette che sembrano quasi liquefarsi per dar vita a nuove forme. La sua Haute Couture fall/winter 2018-19 è dal punto di vista del design davvero eclettica e originale. L'idea di partenza, l'eterno fluire e divenire delle forme, si dimostra vincente. Non conta qui tanto dimostrare la portabilità di questi abiti quanto mostrare concretamente un concetto, un'idea e mai la metafora del panta rei è stata meglio interpretata visivamente nel mondo della moda.

Tutto merito di una grande creatività e di uno studio dei tessuti che è necessario più che mai fare soprattutto nel mondo dell'alta moda dove il tessuto prezioso non è più solo quello classicamente inteso come tale, ma si impone la necessità di andare oltre, se proprio come fa Iris Van Herpen, si vuole comunicare qualcosa di nuovo con i propri abiti. E un tessuto nuovo è imprescindibile per dire qualcosa di nuovo o almeno dirlo in modo diverso.

 

Ispirazione: L'eterno fluire delle cose
Lunghezze: tutte
Ampiezze: morbide e cmfy
Colori: oro, bianco, nero, argento, grigio
Tessuti: seta, pvc, lana cotta, tessuti spalmati

 

Paris Haute Couture FW 2018-19, Antonio Ortega  

It is a liquid collection that of Antonio Ortega who, thanks to coated fabrics and technicians, manages to create silhouettes that seem to almost melt to give life to new forms. His Haute Couture fall / winter 2018-19 is from the point of view of truly eclectic and original design. The starting idea, the eternal flow and becoming of forms, proves successful. It does not count here much to demonstrate the portability of these clothes but to concretely show a concept, an idea and never the metaphor of the panta rei has been better interpreted visually in the fashion world.

All thanks to a great creativity and a study of fabrics that is needed more than ever before, especially in the world of haute couture where the precious fabric is no longer just the one classically understood as such, but the need to go beyond is required. just like Iris Van Herpen, you want to communicate something new with your clothes. And a new fabric is essential to say something new or at least to say it differently.

 

Inspiration: The eternal flow of things
Lengths: all
Amplitudes: soft and cmfy
Colors: gold, white, black, silver, gray
Fabrics: silk, pvc, wool, coated fabrics

SS 2018

UFASHON

Paris Haute Couture SS 2018, Antonio Ortega 

Stampe turtle, volumi scultorei, tagli sartoriali e, soprattutto, una cascata di colori brillanti come pietre preziose, capaci di catturare la luce con potenza ed energia.

L'ispirazione di Antonio Ortega sembra quasi ondeggiare tra Oriente e Occidente, anche se il misticismo del primo universo, soprattutto nell'uso dell'arancione utilizzato come main color della collezione, rendono più probabile che il couturier abbia trovato laddove il sole sorge, l'Est, ciò che gli ha suggerito forme, silhouette e colori di questa collezione hate couture spring/summer 2018.

Una ricerca simbolica, intima e intensa che è molto piaciuta a stampa e ospiti in sala.

 

Ispirazione: Orient Express
Lunghezze: dal ginocchio fino al lungo anche con strascico
Ampiezze: tessuti pregiati accarezzano la silhouette disegnandola con tagli scultorei
Colori: grigio perla, giallo, azzurro, arancione, nero
Tessuti: seta, organza, taffeta, mikado, raso

 

Paris Haute Couture SS 2018, Antonio Ortega

Turtle prints, sculptural volumes, tailoring and, above all, a cascade of bright colors like precious stones, able to capture light with power and energy.

The inspiration of Anthony Ortega seems almost sway between East and West, although the mistiscism and especially the use of the orange as main color of the collection, make it more likely that the couturier has found his inspiration where the sun rises. East suggested shapes, silhouettes and colors of this haute couture spring/summer 2018 collection.

A symbolic intimate and intense research that liked too much to press and guests.

 

Inspiration: Orient Express
Lenghts: from knes to extra long also with trail
Size: fabrics caressing the silhouette by drawing it with sculptural cuts
Colors: pearl grey, yellow, pale blue, orange, black
Fabrics: silk, organza, taffeta, mikado, satin

FW 2017-18

UFASHON

Haute Couture Paris FW 2017-18, Antonio Ortega Couture

Rielaborazione del tema del Tartan, la tipica stoffa scozzese degli antichi clan nobiliari, qui scelta in una variante rossa e declinata in abiti, capispalla e gonne per una serie di interessanti e look dall'appeal string e solo apparentemente british style.

Tra tailleur classici, ma anche dall'appeal sporty-chic per un daily wear d'impatto, bustier rossi in pelle con grafismi neri a contrasto e biker jacket nere o verde bosco abbinate a lunghe gonne in organza con seducenti effetti di trasparenza, la nuova collezione haute couture fall/winter 2017-18 di Antonio Ortega, dato anche il numero di modelli presentati, è più una capsule in cui lo stilista si è divertito a svecchiare il tartan rendendolo più moderno e portabile, più sexy e audace, svincolando finalmente dalla madre patria Scozia e imponendolo come stoffa universale.

  

Mood: Tartan forever
Lunghezze: mini per abiti e biker jacket, midi con spacco, lungo per cappotti e gonne con audaci spacchi centrali e leggero strascico
Ampiezze: per lo più skinny o avvolgenti per esaltare forme e la linea stessa del modello proposto
Colori: nero, rosso, grigio, bianco, verde bosco, arancione, azzurro, rosa bordeaux
Tessuti: pelle, lana, seta, taffetta, crepe, organza, piume

 

Haute Couture Paris FW 2017-18, Antonio Ortega Couture

 Reworking of the theme of Tartan, typical Scottish fabric of the ancient noble clan, here choosen in the red variant for coats and skirts in a series of interesting and strong looks only apparently british style.

Between classic suits, but also sporty-chic for a daily wear with a great visual impact, red leather bustier with contrasting black graphics and black or forest green biker jacket paired with long skirts in organza with seductive transparency effects, the new  haute couture fall/winter 2017-18 collection signed by Antonio Ortega, given the number of models shown, is more a capsule in which the designer where the designer had to waken the tartan making it more modern and wearable, more sexy and wise, releasing finally from the mother country Scotland and imposing it as universal print.

  

Mood: Tartan forever
Lenght: mini for dresses and waisted biker jackets; midi for skirt with wise rip and long for coats and skinny skirts with bold slits and light train
Size: mostly skinny or enveloping to enhance shapes and model of the item
Fabrics: leather, wool, silk, taffeta, crepe, organza, feather
Colors: black, red, gray, white, green, orange, blue, pink, burgundy 

SS 2017

UFASHON

Haute Couture Paris SS 2017, Antonio Ortega Couture

Collezione techno gym, piena di colori e di soluzioni stilistiche che sono una libera quanto anticonformista reinterpretazione del concetto stesso di haute couture che non è fatta solo da abiti da sogno realizzati con preziosi tessut e sfavillanti ricami, ma soprattutto di design e andare incontro al futuro, anche in scarpe da ginnastica, è il modo scelto da Antonio Ortega nella sua collezione haute couture spring/summer 2017.

Alta moda è anche partire dallo street wear per destrutturarlo, come nelle giacche, bluse e cappotti tagliati orizzontalmente in tanti pezzi e poi tenuti insieme, lasciando qualche centimetro di spazio, da catenelle di cotone. La filosofia del punto ajour si applica, quindi in questi capi multicolor, drappeggiati, che non disdegnano trasparenze e che si fanno notare perchè rappresentano una felice voce fuori dal solito coro della grandeur dell'alta moda.

 

Mood: Gym haute couture
Lunghezze: al ginocchio, alla caviglia e lungo per gli abiti da sera
Ampiezze: tutto e comfy e ampio, morbidi volumi per cappotti, bluse, camicie, pantaloni. Le giacche tight senza maniche sono skinny come anche gli shorts
Colori: fucsia, rosso, bianco, argento, giallo, grigio, blue royal, nero
Tessuti: seta, organza, crepe, velluto, jersey, tessuti tecnici

 

Haute Couture Paris SS 2017, Antonio Ortega Couture 

Collection techno gym, full of colors and stylistic solutions that are free as unconventional reinterpretation of the concept of haute couture that it's not only  made  by dreamy dresses realized with precious fabric and sparkling embroideries, but also thanks design and meet the future, even in sneakers, is the way chosen by Antonio Ortega in his hate couture spring/summer 2017 collection.

High fashion is also starting by streetwear for destructuralising, such as jackets, blouses and coats cutted horizontally into many pieces and then held together, leaving a few centimeters of space, from cotton chains.

That's the philosophy of ajour point applied on these multicolor and draped creations that not disdain transparencies and stand out because they represent a happy voice out from the chorus of the usual grandeur charactering the haute couture world.

  

Mood: Gym haute couture
Lenght: knees, ankle and long only for evening dress
Breadth: everything is comfy and wide (coats, shirts, pants), while some long sleeveless and shorts have skinny shapes
Colors: fucsia red, white, silver, yellow, grey, royal blue, black
Fabrics: silk, organza, crepe, velvet, jersey, techno fabrics, satin

Share :